A - A - A
Home / RETI D'IMPRESA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Milano - PRESENTATA LA RETE "LA MILANO CHE CONVIENE"

Presentata lunedì 16 marzo alla presenza del Presidente di Confcommercio Milano Carlo Sangalli, del Sindaco di Milano e Città Metropolitana Giuliano Pisapia, dal coordinatore di "Expo in città" Claudio Artusi e  dal Sindaco di Legnano Alberto Centinaio la rete d'impresa "La Milano che conviene" - prima iniziativa concreta, con il brand Milano, che valorizza il territorio della Città Metropolitana. Durante la presentazione il coordinatore del progetto Luigino Poli ha ricordato il supporto di Confcommercio Lombardia per la costituzione della rete. "La Milano che conviene" nasce da un'idea imprenditoriale sfociata in una rete d'impresa d'albergatori dell'Alto Milanese (costituita da 15 strutture alberghiere) e dall'alleanza fra il sistema imprenditoriale e associativo (con la Confcommercio di Legnano) e i Comuni del territorio. Info sul sito www.alberghilamilanocheconviene.it 

 

 

CONFCOMMERCIO LOMBARDIA AL SEMINARIO "LE RETI D'IMPRESA TRA ATTIVITA' ECONOMICHE SU STRADA"

Lo scorso 5 marzo si è tenuto il seminario sul tema "Reti d'impresa tra attrattività economiche su strada: opportunità e sostegno per le aziende" organizzato da Confcommercio Lazio. All'incontro ha partecipato il Segretario Generale di Confcommercio Lombardia Giovanna Mavellia che ha presentato all'Assessore regionale alle Attività produttive - Guido Fabiani, all'Assessore del Comune di Roma - Marta Leonori e al Presidente della VIII Commissione Commercio della Regione Lazio - Mario Ciarla e al Presidente di Confcomemrcio Lazio Rosario Cerra le iniziative che Confcommercio Lombardia ha attivato per la promozione e il sostegno alle reti d'impresa e i casi di successo MB Circle, Vivi seregno.  

RETI D'IMPRESA - CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO ALL'80% PER MANAGER DI RETE TEMPORANEO

Regione Lombardia, con DGR del 16 gennaio (in allegato), ha approvato lo stanziamento di 1.2 milioni di euro (residui del Programma Ergon) per l'erogazione di contributi a fondo perduto all'80% e fino a 40.000 euro per le Reti d'impresa che vogliano avvalersi del supporto di un Manager di rete temporaneo per un periodo di tempo di massimo 6 mesi. Potranno beneficiare del contributo tutte le Reti d'impresa, sia con soggettività giuridica, sia senza soggettività giuridica (in questo caso tramite le singole imprese aderenti), purché registrate entro il 31 luglio 2014. Il Bando si svilupperà in due fasi: la prima che prevede la pubblicazione  Avviso pubblico per la selezione dei candidati Manager, individuati sulla base dell'esperienza professionale, che sarà pubblicato entro fine gennaio e  Bando per la presentazione delle domande di contributo da parte delle reti. I soggetti beneficiari dovranno presentare un progetto di sviluppo della rete (strategia, programmi operativi, attività di marketing e comunicazione, internazionalizzazione, innovazione tecnologica e di processo ecc.) da svolgere col supporto del Manager di rete temporaneo. 

 

20 gennaio 2015

CONTRATTO DI RETE: REGISTRAZIONE GRATUITA E SENZA NOTAIO

Anche a seguito delle sollecitazioni del Sistema Confcommercio è stata pubblicata lo scorso 8 gennaio la Circolare 3676/c del M.I.S.E. con la quale vengono fornite le indicazioni per l'iscrizione diretta al Registro delle Imprese dei Contratti di Rete, gratuitamente e senza più necessità di registrazione attraverso atto notarile. Sul sito www.contrattidirete.registroimprese.it è disponibile la procedura per la predisposizione guidata di un contratto di rete. Ricordiamo che, per effettuare la procedura, è necessario accreditarsi sulla piattaforma e di essere in possesso della firma digitale dei rappresentanti delle imprese contraenti. Al termine della procedura sarà prodotto un documento elettronico che dovrà essere trasmesso al Registro delle Imprese tramite il sistema comunicazione unica, dopo essere stato registrato fiscalmente presso gli uffici dell'Agenzia delle Entrate.

 

19 gennaio 2015

 

 

CONFCOMMERCIO GIOVANI PREMIA LA RETE MB WEDDING

Lo scorso 11 Dicembre 2014 la wedding ed event planner Diana Da Ros ha ricevuto a Roma il Premio Menzione di Merito “Giovane Imprenditore 2014” per aver contribuito all'ideazione e allo sviluppo, grazie anche al supporto di Confcommercio Lombardia, della prima rete d'impresa in Italia dedicata al wedding nata con l'obiettivo di fornire in modo Integrato e garantito tutti i servizi legati all'organizzazione complessa di un matrimonio.

RETI D’IMPRESA: LA PROSSIMA RIAPERTURA DELL’AGEVOLAZIONE FISCALE

Nel documento troviamo fra le Azioni in programma per quest'anno anche il  rifinanziamento del Fondo per il regime agevolato delle Reti d'Impresa (per 200 milioni). In attesa dei provvedimenti attativi, ricordiamo che tale fondo alimenta una sospensione di imposta, per i contratti di rete asseverati, per gli utili fino ad un milione all'anno reinvestiti per la realizzazione del programma di rete. Approfondisci

 

Bando Reti per Expo della Camera di Commercio di Milano - Aperto dal 3 giugno

La Giunta della Camera di Commercio di Milano ha approvato lo scorso 6 maggio il Bando Reti per EXPO, volto a favorire la creazione di aggregazioni di imprese per la realizzazione di due categorie di attività:

 

•  Prodotti/Servizi: Interventi mirati ad ampliare e innovare l'offerta di beni e servizi a disposizione, in occasione dell'EXPO (ad es.: prodotti e servizi attinenti a impiantistica, traduzioni, interpretariato, allestimenti, ecc.);

•    Ricettività e Smart City: Interventi mirati a migliorare, in vista di EXPO, la ricettività, l'attrattività e la vivibilità del territorio (ad es.: trasporti, logistica, servizi turistici, ristorazione, organizzazione di eventi, servizi e tecnologie per la Smart City, ecc.).

 

Potranno accedere ai contributi reti di almeno tre MPMI già costituite alla data di pubblicazione del Bando, purché non già beneficiarie di altri contributi pubblici per gli stessi interventi, e nuove reti, da costituirsi tassativamente entro 60 giorni dalla pubblicazione della graduatoria definitiva del bando.

 

Le reti beneficiarie riceveranno un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammesse, fino a € 50.000 a fronte di spese non inferiori ai € 30.000.

 

Le risorse messe a disposizione delle imprese ammontano a € 400.000,00, ferma restando la facoltà della Camera di Milano sia di riaprire i termini di scadenza, in caso di mancato esaurimento delle risorse disponibili, sia di rifinanziare il Bandocon ulteriori stanziamenti.

 

La delibera di approvazione ha stabilito l'immediata esecutivitàdel provvedimento, pertanto, il bando sarà pubblicato a brevissimo sul sito camerale al fine di consentire adeguata pubblicizzazione prima della data di apertura fissato per il 3 giugno 2014.

PUBBLICATA LA GRADUATORIA DEL BANDO RETI POR-FESR

E' stata pubblicata sul BURL del 26 marzo 2014 la graduatoria del Bando per il sostegno alle Reti di impresa POR-FESR 2007-2013 Asse 1. Dei 156 progetti presentati il Gruppo di Valutazione ha stabilito che 33 sono ammessi a finanziamento, 66 ammessi e non finanziati, 57 non ammessi. Tra le reti ammesse a contributo anche Technoshop2015” coordinato da Comservizi s.r.l., società di servizi di Comufficio – Confcommercio (Associazione nazionale delle aziende produttrici, importatrici e distributrici di prodotti e servizi ICT) accompagnata dall'help desk delle reti d'impresa di Confcommercio Lombardia. I contributi concessi dal bando ammontano complessivamente a euro 5.583.000. Scarica la graduatoria e la documentazione tecnica per la rendicontazione delle spese.

 

 

 

MINISTERO DEI BENI CULTURALI - 8 MLN € PER LE RETI D'IMPRESA DEL SETTORE TURISMO

Pubblicato lo scorso 07 febbraio 2014 il bando del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo finalizzato a promuovere e sostenere i processi di integrazione tra le imprese turistiche attraverso lo strumento delle reti di impresa, con l'obiettivo di supportare i processi di riorganizzazione della filiera turistica, migliorare la specializzazione e la qualificazione del comparto e incoraggiare gli investimenti per accrescere la capacità competitiva e innovativa dell'imprenditorialità turistica nazionale, in particolare sui mercati esteri. Il bando finanzia i costi di costituzione della rete, investimenti tecnologici, costi per consulenze e assistenza tecnico-specialistica, per la promozione comunicazione e formazione. La dotazione finanziaria complessiva è di 8 milioni di €. tutte le informazioni sul bando sono disponibili a questo link

 

 

CRESCONO LE RETI D’IMPRESA IN LOMBARDIA - PUBBLICATO IL RAPPORTO UNIONCAMERE DICEMBRE 2013

Unioncamere ha pubblicato i dati aggiornati al 1 dicembre 2013 sui Contratti di rete registrati sul territorio nazionale. Sono complessivamente 1.300 le reti d'impresa con oltre 6.400 soggetti coinvolti. La Lombardia guida la classifica con 438 Contratti di Rete e 1579 imprese coinvolte, seguita dalla Emilia Romagna con 285 Contratti di Rete per 937 imprese. Nutrita è anche la presenza di imprese del terziario e in particolare dei settori dei servizi 1775 imprese e di imprese commerciali 630. In Lombardia la città con più contratti è Milano con 252 seguita da Brescia con 311. Scarica il Documento

 

 

I FOTONEGOZIANTI ITALIANI FANNO "RETE" - NASCE PHOTOP

L'unione fa la forza, anche in termini imprenditoriali. E mai come in questo difficile momento economico le sfide del mercato richiedono una forza che va oltre l'individualità delle piccole e medie imprese. Per questo il Consorzio Gruppo Immagine, che riunisce venti tra i più importanti negozi specializzati in fotografia che operano da decenni sull'intero territorio nazionale, ha dato vita a Rete Impresa Photop attraverso la sottoscrizione di un contratto di rete che non ha precedenti in Italia. Si tratta, infatti, della prima rete di impresa orizzontale nel mercato del foto-digital imaging a livello nazionale, in quanto riunisce imprese appartenenti al medesimo settore, che operano in comparti complementari e che si impegnano a esercitare attività commerciale in comune mantenendo, comunque, la propria identità: dall'attività di e-commerce alla gestione del magazzino attraverso una piattaforma virtuale; dagli acquisti centralizzati alle operazioni di marketing e pubblicità. "Con la firma di questo contratto di rete - sottolinea Dario Bossi, presidente di Ascofoto-Confcommercio, l'associazione dei negozianti e dei professionisti del comparto fotografico e presidente di Rete Impresa Photop - si apre ora un nuovo entusiasmante capitolo nella storia di successo di questo importante network italiano di negozi specializzati. Allearsi e collaborare fra operatori dello stesso settore è oggi fondamentale per incrementare la produttività e la competitività. Fare rete è una filosofia di lavoro e di vita, un modo di rapportarsi con i colleghi imprenditori, sfruttare le sinergie e costruire un futuro professionale redditizio. La rete è una risorsa importante sulla quale puntare che offre occasioni efficaci per condividere conoscenze e competenze, ridurre i costi, i rischi e gli investimenti e ampliare la capacità operativa su un territorio più esteso e così conquistare nuovi mercati”.  visita il sito www.photop.it

 

 

CONFCOMMERCIO LOMBARDIA UN ANNO CON LE RETI D'IMPRESA

INTERVISTA A CARLO SANGALLI - FARE RETE PER CRESCERE

Il Presidente Carlo Sangalli ha rilasciato un'intervista al mensile Dossier (mensile de Il Giornale) sul tema delle Reti d'impresa, soffermandosi sull'importanza crescente che questo strumento sta assumendo nei processi di crescita e competitività delle micro e piccole imprese. Il Presidente ha sottolineato come nell'attuale fase congiunturale, ancora caratterizzata da una crisi diffusa, le reti permettano di incrementare le opportunità di business e il potere contrattuale delle imprese con le banche, il mercato e la pubblica amministrazione. “Nella realtà globale di oggi - ha dichiarato Sangalli - fare rete significa allearsi intorno a progetti precisi, condividendo strutture, processi, conoscenze e decisioni, senza rinunciare all'autonomia e all'identità della propria impresa”.

CAMERA DI COMMERCIO: INFOCAMERE PUBBLICA I NUOVI DATI SULLE RETI D’IMPRESA

InfoCamere, la società che gestisce il patrimonio informativo delle Camere di Commercio ha messo disposizione un insieme completo di dati sui contratti di rete. Si tratta di uno strumento utile all'analisi e alla comprensione del tessuto imprenditoriale italiano, un vero e proprio osservatorio sulle imprese che hanno deciso di usare il modello di aggregazione della rete d'impresa e i cui dati saranno oggetto di un monitoraggio periodico mensile, al sito web del Registro delle imprese. Il servizio offre la possibilità di conoscere lo stato di un contratto di rete in ogni fase (da quella di start-up fino alla possibile evoluzione), ottenere dati economici ed effettuare analisi aggregate su tutte quelle aziende coinvolte in una rete di imprese. Dai dati si conferma che il capoluogo lombardo conta, in Italia, il maggior numero di reti d'impresa (477) che hanno stipulato un contratto; seguono nella “classifica” delle province per maggior numero di imprese coinvolte Brescia (296 realtà), Roma (229), Firenze (216) e Modena (213). 

 

Scarica il documento

 

 

Sondrio - DEBUTTA LA RIVISTA INSONDRIO

È in spedizione a 13.200 indirizzi della città di Sondrio e frazioni (compresi tutti gli alberghi e le strutture ricettive del capoluogo, l'ufficio turistico e le stazioni di treni e bus della città) il numero zero della rivista ‘inSondrio', realizzata nell'ambito del progetto di rete ideato dall'Unione attraverso l'Associazione Mandamentale di Sondrio, cofinanziato da Regione Lombardia grazie al bando ‘Reti di impresa' e patrocinato dal Comune di Sondrio. Con questa iniziativa le attività del commercio e dei pubblici esercizi, per la prima volta si uniscono per rendere più vive le vie di Sondrio e trasformare la città in un polo di attrazione sempre più dinamico e interattivo. E lo fanno attraverso un prodotto editoriale elegante e di qualità, con profili aziendali curati redazionalmente e corredati di fotografie professionali. Approfondisci

 

 

MILANO - CAMERA DI COMMERCIO - LE RETI D'IMPRESA: UNO STRUMENTO DI CRESCITA, INNOVAZIONE E INTERNAZIONALIZZAZIONE PER LA GREEN ECONOMY

Organizzato dalla Camera di Commercio di Milano per il prossimo 5 dicembre il convegno sul tema "Le Retid'impresa: uno strumento di crescita, innovazione e internazionalizzazione per la green economy". Il convegno sarà il momento per illustrare lo strumento del contratto di rete come modello di collaborazione tra imprese che consente, nell'indipendenza, autonomia e specialità di ognuna, di realizzare progetti di innovazione, internazionalizzazione e green economy. Approfondisci

 

 

CONFCOMMERCIO LOMBARDIA AL CONVEGNO - "QUANDO I PICCOLI DIVENTANO GRANDI" DI ASCOM PADOVA

L'Ascom di Padova, in collaborazione con Confcommercio Lombardia ha organizzato, lo scorso 5 novembre presso l'Hotel Galileo, il convegno "Quando i piccoli diventano grandi". L'incontro ha avuto come obiettivo quello di presentare il contratto di rete e le reti d'impresa come strumento per aumentare le opportunità lavorative e i contatti per essere competitivi. Al convegno hanno partecipato Fernando Zilio Presidente della Camera di Commercio di Padova; Federico Barbierato, Direttore Generale dell'Ascom Confcommercio di Padova; Giovanna Mavellia, Segretario Generale di Confcommercio Lombardia e Francesco Scudier, Presidente del comitato commercianti del centro storico di Busto Arsizio, che presenterà l'esperienza di un outlet gestito dai commercianti di quella città. Inoltre, nel corso del seminario, sono stati illustrati ai partecipanti due casi padovani di aggregazione di imprese.

 

 

 

PUBBLICATE LE GRADUATORIE DEL BANDO AGGREGAZIONI CTS

Con decreto 19 dicembre 2012, n. 12349 è stata approvata la graduatoria relativa alla valutazione delle richieste di finanziamento presentate sul bando per la Costituzione Reti d’Impresa nei settori Commercio Turismo e Servizi, pubblicato sul BURL n. 12 serie ordinaria del 19/03/2012. La graduatoria è pubblicata sul BURL serie ordinaria n. 51 del 21 dicembre 2012. SCARICA GLI ALLEGATI

CONFCOMMERCIO LOMBARDIA PRESENTA LE RETI D’IMPRESA AL COMUNE DI MILANO

Il Segretario Generale di Confcommercio Lombardia Giovanna Mavellia presenterà, il prossimo 28 ottobre dalle ore 13.00, alle commissioni Consigliari Politiche del lavoro e Commercio e Attività Produttivo del Comune di Milano, il progetto di Confcommercio Lombardia e le attività svolte per la promozione e la creazione delle reti d’impresa.  L’intervento servirà come momento di riflessione sulla necessità di fare nascere e agevolare la formazione di  reti d’impresa per fronteggiare la crisi dell’imprenditoria milanese.

CONFCOMMERCIO LOMBARDIA A PORDENONE PER FARE CONOSCERE LE RETI D’IMPRESA

Il Segretario Generale di Confcommmercio Lombardia Giovanna Mavellia parteciperà il l’8 novembre 2012 al Convegno organizzato dall’Ascom Confcommercio di Pordenone sul tema Reti di Imprese: Uniti si cresce.
Nuovi stimoli, sviluppo e rafforzamento delle esperienze di collaborazione ed un arinnovata cultura d’impresa: queste oggi le priorità e le nuove frontiere del Terziario.Risultati importanti che si possono raggiungere, sfruttando le numerose possibilità di mettersi insieme, creando delle Reti di Impresa, per incrementare la competitività e presentaris sui mercati in modo dinamico migliorando gli aspetti logistici, sfruttando le economie di scala e riducendo contestualmente i costi.
Incontro di approfondimento sulle nuove possibilità di crescita del Terziario, valutando e confrontando esperienze già avviate di Reti di Impresa con l’intervento di tecnici del settore.

CONVEGNO CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO - FIRENZE - INSIEME PIU’ FORTI IN RETE


“Insieme per vincere la sfida della crescita” (Una nuova Italia possibile - Imprese più forti in rete) è l’iniziativa promossa congiuntamente dalle Camere di Commercio di Milano e Firenze in programma lunedì 22 ottobre a Milano a Palazzo Mezzanotte (piazza Affari 6) e nel capoluogo toscano all’Auditorium Cosimo Ridolfi. L’evento milanese si svolge al mattino dalle 9.30 (più una sessione tecnica pomeridiana). A Milano i lavori del mattino – aperti e conclusi dal presidente della Camera di Commercio di Milano e Confcommercio Carlo Sangalli – sono incentrati sugli scenari dell’economia milanese tracciati dal presidente di Ispo Ricerche Renato Mannheimer (“L’andamento dell’economia milanese 2012 e previsioni 2013”); sulla testimonianza di Vincenzo Novari, amministratore delegato di H3G Italia (intervistato da Paolo Gila, giornalista Rai); sul confronto diretto video – fra gli ospiti milanesi e quelli a Firenze - di imprenditori che hanno fatto reti d’impresa (fra di essi, a Palazzo Mezzanotte, Gian Luca Brambilla, presidente eAgisco e vicepresidente vicario dell’Unione Commercianti monzese); sulla tavola rotonda “Allearsi per vincere la sfida della crescita”, condotta dal giornalista del Corriere della Sera Dario Di Vico, con - fra i partecipanti - il Direttore Generale di Confcommercio Francesco Rivolta.

 



Guarda il Video di apertura

RETI DI ECCELLENZA. L’INCONTRO IN CONFCOMMERCIO LOMBARDIA

Continua il progetto “Insieme per le reti” di Confcommercio Lombardia. Lo scorso 1° ottobre il Segretario Generale e i funzionari hanno incontrato alcune aziende associate al sistema Confcommercio che stanno realizzando progetti di reti di impresa ammessi all’azione 1 del Bando Ergon di Regione Lombardia. L’appuntamento è stato finalizzato a verificare gli sviluppi delle progettualità e l’andamento del bando, con particolare attenzione alle difficoltà e ai punti di forza delle rispettive esperienze imprenditoriali. “Questo incontro” ha affermato il Segretario Generale di Confcommercio Lombardia Giovanna Mavellia è un opportunità per l’Organizzazione e le imprese per crescere insieme, conoscersi e fare sistema, per fare meglio e fare insieme.

CONTRATTO DI RETE CON FIRMA DIGITALE - RITARDI TECNICI DEL MINISTERO

Il Ministero della Giustizia dovrebbe entro qualche settimana emanare il decreto attuativo della della legge 134/2012 di conversione del Decreto Sviluppo il Governo che ha disposto all’Art. 45 la possibilità di iscrivere i contratti di rete al Registro delle Imprese attraverso la firma digitale. Tale decreto – da previsione di legge – definirà il modello standard tipizzato che le imprese dovranno utilizzare per formalizzare l’iscrizione delle reti nel registro delle imprese. Sarà dunque possibile  per le imprese iscrivere la rete al Registro delle Imprese senza l’obbligo di provvedere all’autenticazione del contratto da parte del notaio con un evidente risparmio di tempo e costi.

INSIEME PER LE RETI MARTEDI’ - A MESTRE

Si è tenuto nella giornata di oggi martedì 17 luglio alle 10.30 presso la sede di Confcommercio Veneto una nuova data del Workshop Insieme per le reti. L’incontro ha avuto come obiettivo portare l’esperienza di Regione Lombardia e Confcommercio Lombardia  sul tema delle reti d’impresa, sulla loro creazione e sugli strumenti giuridici necessari alla realizzazione di un contratto di rete. All’incontro hanno presenziato Eugenio Gattolin Direttore di Confcommercio Veneto, Il segretario Generale di Confcommercio Lombardia - Giovanna Mavellia, Il responsabile del progetto Insieme per le Reti - Ludovico Landi. Il Workshop è terminato con la testimonianza di Gianluca Brambilla e Alberto Negrini che hanno presentato i progetti di rete delle loro imprese.

BANDO ERGON - APPROVATO L’ELENCO DELLE DOMANDE AMMESSE A CONTRIBUTO

Regione Lombardia ha approvato con Decreto n.° 5567 del 25 giugno 2012 l’elenco delle domande ammissibili e non ammissibili all’istruttoria e valutazione di merito al Bando Ergon – Azione 1 per la creazione di aggregazioni d’impresa.
In risposta al bando sono pervenute 379 domande, di cui:

  • 5 domande oggetto di rinuncia
  • 353 dichiarate ammissibili  
  • 21 dichiarate non ammissibili

La pubblicazione delle domande ammesse a contributo è prevista per i primi giorni di Luglio 2012 sul Bollettino Ufficiale di Regione Lombardia
Approfondisci

ON-LINE LA RASSEGNA STAMPA DEI WORKSHOP INSIEME PER LE RETI

A conclusione dei Workshop che Confcommercio Lombardia ha portato in collaborazione con le ASCOM sul territorio Lombardo al questo link è disponibile la rassegna stampa con la raccolta degli articoli e dei servizi Radio e Tv che hanno parlato dell’evento

Aggregazioni d’impresa - Che cosa Significa?

Aggregarsi e Fare Rete significa esaltare le eccellenze e le potenzialità dei sistemi imprenditoriali per conseguire maggiore  sviluppo economico e crescita dimensionale delle imprese. Per agevolare e tutelare le aggregazioni è stato istituito “il contratto di rete” con L. 33 del 2009.

Regione Lombardia ed il Sistema delle Camere di Commercio Lombarde hanno definito due iniziative a sostegno della nascita e al consolidamento delle aggregazioni d’imprese, il cosiddetto Programma Ergon e il bando per le Aggregazioni del Terziario Lombardo.

Regione Lombardia, il Ministero dello Sviluppo Economico e il Sistema delle Camere di Commercio lombarde, con il Programma ERGON, intendono dare attuazione agli obiettivi della LR 1/2007 con riferimento al tema dello sviluppo delle aggregazioni in forma stabile tra imprese come fattore di competitività del sistema economico lombardo.


Scarica i testi dei bandi finalizzati al consolidamento e all’aggregazione tra imprese dei settori Commercio, Turismo e Servizi, per presidiare il mercato nazionale ed estero e migliorare il rapporto qualità/prezzo/servizi da parte delle imprese stesse.

Ico
Scarica il Decreto 8950

2626.74 Kb
Ico
Scarica il Testo dell’Azione 1

691.78 Kb
Ico
Scarica il Testo dell’Azione 2

41.28 Kb
Ico
Scarica la scheda dei bandi

409.55 Kb
Confcommercio imprese per l'Italia Lombardia

Sede Legale: Corso Venezia 47/49 - 20121 Milano
Sede Operativa: Via Serbelloni 2 - 20121 Milano
tel 02.76021811 - fax 02.76027959
segreteria.generale@confcommerciolombardia.it
SEGUICI


Copyright © 2013 Confcommercio Lombardia
Mappa del sito | Credits